Lucidatura a bancale

In questo reparto vengono lavorati articoli piani o curvi, a partire dalle piccole dimensioni per arrivare fino ai 7 metri di lunghezza, siano essi di alluminio, di acciao, di ottone, ecc., per una larghezza massima di 1 metro.



Le 2 spazzolatrici a doppia testa rispettivamente da 2 e 3 metri di carico utile dispongono di un ampio magazzino di sagome, adatte a lavorare articoli con molteplici forme e dimensioni (anche curvati); entrambe dispongono del doppio caricatore, quindi performanti ed ottimizzate per grandi produzioni, ma sfruttabili all'occorrenza anche per produzioni limitate o fuori serie.



La macchina a bancale da 7 metri, progettata principalmente per lavorare barre, conserva la flessibilità delle sorelle più piccole con la possibilità di lavorare pezzi piccoli e/o curvi, anche in ciclo combinato per sfruttare contemporaneamente più teste della macchina. Il doppio caricatore permette il carico/scarico degli articoli in tempi mascherati per l'ottimizzazione della produzione. La potenza di 4 motori indipendenti ci garantisce lucidature di alto livello qualitativo.



L'ultima arrivata della stessa famiglia ha un banco utile di 1 metro di larghezza e di 3,2 metri di lunghezza, concepita per carichi pesanti, quindi con banchi di carico maggiorati per tale scopo. Munita di 3 teste, si presta per la lavorazione di tutti i metalli, con finiture equiparabili alla sorella con 4 teste.